FOTOGRAFARE L’AURORA

Home/FOTOGRAFARE L’AURORA

E ora che avete il cielo sereno, il buio ed una forte attività solare preparatevi a fotografare l’aurora boreale.
Seguendo i consigli che vi abbiamo dato nel precedente articolo ALLA CACCIA DELL’AURORA BOREALE sarete pronti.
Servono pochi accorgimenti di base.

Una macchina fotografica reflex o mirrorless ; anche una macchina entry level può andare bene.

Devono però aver la possibilità di fotografare in manuale.

Vi serve poi un cavalletto abbastanza stabile.
L’ obbiettivo deve essere tassativamente un grandangolare (16-18).

Quando avrete i 3 elementi co
Aprite tutto il diaframma e regolate il fuoco all’infinito dopo aver posto la macchina sul cavalletto.
Fate delle prove per vedere quale esposizione sia sufficiente per ottenere un cielo ancora scuro, senza che un eccesso di ISO lo schiariscano troppo peggiorando al contempo la qualità, la grana, dell’ immagine.

Considerate un tempo di esposizione di circa 10 sec, possibilmente non oltre. Aspettate e scattate. In realtà spesso la macchina fotografica è più sensibile dell’ occhio umano e può capitare di scattare foto a vuoto e vedere comparire nel display l’aurora ache non vi appare ad occhio nudo, soprattutto con attività solare bassa.
Non dimenticare ovviamente un abbigliamento adeguato a resistere al freddo ed al vento ed una piccola lampadina tascabile a led, possibilmente a luce rossa, perché abbaglia meno l’ occhio del fotografo.

2017-11-08T09:02:24+00:00 8 novembre 2017|Categorie: Blog, Grandi Viaggi, Istruzioni|Tag: , , , , , , , , , |

Scrivi un commento