Gli abitanti di Ulukhaktok, un villaggio canadese di circa 400 abitanti, si stanno preparando.

A cosa? All’arrivo tra qualche giorno della Crystal Serenity. Infatti la Crystal Serenity, una delle navi più lussuose del mondo, affronterà per la prima volta la rotta di nord-ovest. In pratica circumnavigherà l’America del Nord dall’Alaska a New-york, passando attraverso lo stretto di Bering. Perché questa notizia fa sensazione? Perché per effetto dei cambiamenti climatici e dello scioglimento dei ghiacci dell’Artide lo stretto di Bering, quel braccio di mare che separa l’America del Nord dalla Siberia, è nuovamente navigabile. Per la prima volta una nave da crociera percorrerà questo itinerario tra i ghiacci polari, facendo soste in Canada ed in Groenlandia. Come le altre località della zona, Ulukhaktok ha spesso accolto piccole crociere “da esplorazione” (circa 150 persone alla volta); ma la Serenity, tra passeggeri ed equipaggio, contiene circa quattro volte gli abitanti della città. Già nel 2014 i rappresentanti della Crystal hanno contattato la comunità tradizionale Inuit per informarsi sulla possibilità di fare tappa nella zona: da allora il villaggio si sta preparando all’impatto dei crocieristi con incontri tra cittadini.

passaggio a nordovest

La nave sta “percorrendo rotte sconosciute”, spiega al National Geographic, Bryan Comer, ricercatore per i programmi marini dell’International Council on Clean Transportation: proprio alla lettera, visto che solo il 10 per cento delle acque dell’Artide canadese sono state adeguatamente cartografate. La compagnia di navigazione si è premunita per affrontare le difficoltà, che non mancano nemmeno in agosto: la crociera sarà accompagnata dalla R.R.S.Ernest Shackelton, una nave da ricerca dotata di rompighiaccio e di due elicotteri a bordo. La stessa Serenity ha a bordo un radar per rilevare la presenza di ghiacci e altri sistemi di sicurezza.

La crociera dura circa 14 giorni ed è offerta a cifre variabili tra i 22mila e 120 mila dollari. Una proposta non propriamente per tutti.

La Nuova Rotta, di cui Crystal Cruises è partner, seguirà per voi l’evento.